venerdì 4 novembre 2011

Oggi ciambelline al vino!

Ieri pomeriggio io con l'aiuto immancabile dei due cuochi di casa ci siamo messi a fare le ciambelline al vino.
Eccovi qui il recosonto!

Ingredienti
1 misurino di vino
1 misurino di olio
1 misurino di zucchero
4 misurini di farina (ma a volte l'impasto ne richiede di più)
Nel mio caso il misurino era la tazza con i fiorellini. Ma in questo possiamo sbizzarrirci a seconda di quante ciambelline vogliamo fare.



Impastare il tutto prima con un mestolo di legno e poi con le mani fino ad ottenere un impasto appiccicoso ma che si stacchi comunque dalle dita.




E qui intervengono le mani esperte che mi accompagnano sempre in queste avventure!
Si devono prendere piccoli pezzettini di impasto e fare dei rotolini da chiudere su se stessi per creare la cimabellina.



Le ciambelline andranno poi girate nello zucchero prima della cottura.




Stenderle su una teglia (anche ravvicinate visto che l'impasto non tende a crescere) ed infornarle in forno già caldo a 200° per circa 20-30 min.
A metà cottura si possono girare in modo da dorarle anche sulla parte superiore.
Quando sono cotte toglierle dal forno e prima di metterle in una scatola lasciarle freddare.
Ed ecco il risultato finale!
Come potete vedere dalla foto le ciambelline hanno tutte una dimensione, spessore e consistenza diversa ma quando diverse scuole di pensiero si incontrano in cucina questo è inevitabile!




La foto sono riuscita a farla subito dopo la cottura prima che le belve si avventassero sulla preda....ma come dargli torto? Una ciambellina tira l'altra!

In questa attività i bambini si divertono molto soprattutto se assaggiano l'impasto...con il vino il pomeriggio gli sorride ;-) No scherzo!
Devo dire però che creare le ciambelline non è proprio facile quindi dopo un po' forse si possono stancare soprattutto a 2-3 anni ma in quel caso basta dargli un mattarello e delle formine e mentre loro pasticciano una parte dell'impasto voi pensate al resto....la magia delle formine!

9 commenti:

  1. Ma che bellooooo.....aspettavo questo momento!
    Troppo buone e per come le hai presentate sembrano anche facili da fare.
    Va bene come forma di intrattenimento anche per bambini di due anni o è meglio allontanare la belva dalla zona cucina?
    Ti farò sapere appena avrò provato la ricetta!

    RispondiElimina
  2. Non posso garantire sulla riuscita dell'intrattenimento...troppe variabili in gioco!
    Anche dalle mie parti qualche scivolone c'è stato....insomma piccoli "incidenti" di percorso bisogna metterli in conto!
    Comunque facili da fare e buone da mangiare: questo sì che è garantito!

    RispondiElimina
  3. .... che meraviglia , ma proprio stasera che sto facendo la lista per la spesa di domani alla ricerca di ricette facili e veloci capiti a puntino!
    un bacio

    RispondiElimina
  4. Con il vino rosso secondo noi sono ancora più buone...............Filo,il creatore delle ciambelline di casa Gelosi e Fra, la mangiatrice ufficiale delle suddette.

    RispondiElimina
  5. Sì, anche le mie erano con il vino rosso e sottolineo erano!

    RispondiElimina
  6. Ma giuro che a casa tua io non sono passata..................
    Fra.

    RispondiElimina
  7. a magnoni!!!!!!!
    manunino

    RispondiElimina
  8. Avevo promesso che ti avrei fatto sapere....ma ora quasi mi vergogno....
    Facilissimo l'impasto, buono l'intrattenimento anche per i più piccoli (con qualche formina il successo poi è garantito, anche se noi siamo un pò carenti sul reparto cucina per i piccoli, ma babbo natale ha già provveduto), l'intoppo c'è stato sui 200° gradi e sui 20-30 minuti...ehm, ho messo il timer a 15 minuti pronta per girarle, me ne sono andata a seguire i capricci della bimba e quando mi sono rigirata (a 14 minuti usciva solo fumo, posterò l'immagine dell'infornata bruciata)....che disdetta....la fortuna è che avevo una seconda infornata, stavolta a 180° e per 7 minuti, per girare il tutto, ma poi ho dato ancora 5 minuti e di nuovo ho sbagliato...si sono troppo indurite....ho scoperto che per il mio forno bastano 10 minuti.
    Il marito però ha molto apprezzato!
    E chiaramente ora che sono prossima alla soluzione perfetta ritenterò quanto prima e ti farò risapere!
    Grazie per la ricetta....un pò meno per le modalità di cottura ;)!

    RispondiElimina
  9. Scusa Giuliana! In effetti dovevo specificare che i tempi di cottura dipendono molto dal forno. Il mio che inizia ad essere molto maturo (non ho detto vecchio!) ha dei tempi molto lunghi...forse anche per colpa dello sportello che rimane aperto?
    Comunque se il marito ha apprezzato mi sembra un ottimo risultato! ;-)

    RispondiElimina