lunedì 14 novembre 2011

Festa dei bambini: gli addobbi



Organizzare una festa per bambini in una grande città e d'inverno può essere un problema.
Le case non sempre possono ospitare un gran numero di persone e alle volte mettendole a disposizione di un'orda di bambini si rischia anche grosso!
L'alternativa è affittare un locale ma in questo caso le spese (considerando anche animazione e catering) lievitano.

Io e il boss ci siamo interrogati proprio nei giorni passati su come affrontare il duplice genetliaco dei nostri super eroi.
Dopo tanto parlare e pensare e discernere abbiamo deciso che.....
.... forse chiedere ai diretti interessati poteva essere una soluzione!
E così loro ci hanno espresso senza un minimo tentennamento il desiderio di invitare una decina di bimbi a casa (avere degli ospiti in casa per loro è la gioia più grande).
E così vi racconto il nostro compleanno homemade.

Iniziamo dalle decorazioni
Le decorazioni le avevo preparate con i diretti interessati che sono sempre pronti a sporcarsi le mani in queste cose.
Ho preparato dei festoni  di bandierine tagliando da alcuni cartonicini colorati tanti triangoli ed incollandoli su una corda a colori alternati.
Ritagliare ed incollare sono attività che trovano sempre un volontario che le voglia fare!
Il risultato è questo.

Altro tipo di festone facilmente realizzabile in casa con le pesti tra i piedi sono le catene di cartoncini.
Si ritagliano tante striscie di carta che si chiudono sulle estremità a formare un anello con l'unica accortezza di inserire il primo anello nel secondo prima di chiuderlo, di inserire il secondo (a cui è attaccato il primo) al terzo e così via...


Già con questi tipi di festoni si può addobbare il salotto in maniera simpatica e colorata mettendo, ad esempio, le bandierine lungo i perimetri della stanza e le catene dagli angoli verso il centro (attccandoli al lampadario per esempio).

Vi racconterò prossimamente di un po' di attività da fare durante la festa ed altri piccoli aneddoti e consigli.